Monthly Archives: August 2010

Renato Cantini Neverwhere ( Even Eights Records 2010) – Recensione JazzIt

Evocazioni atmosferiche, paesaggi sonori: così si potrebbero definire i brani di “Neverwhere” , che Renato Cantini ha inciso affiancando alla sua tromba sia un gruppo di strumenti acustici, sia le sonorità da lui stesso generate grazie alla programmazione al computer. Un album, dunque, che sfrutta le possibilità (anche di auto-produzione: il disco è inciso nel […]